JEWELLERY METAMORFOSI-I MIEI ECO-GIOIELLI “IKEBANA1” E “IKEBANA 2” IN ESPOSIZIONE ALLA FONDAZIONE CARIGO DI GORIZIA

I MIEI ECO-GIOIELLI “IKEBANA1” E “IKEBANA 2” DEDICATI ALLA METAMORFOSI E IN ESPOSIZIONE ALLA FONDAZIONE CARIGO DI GORIZIA

Trasformare materiali di scarto o materiali  di uso comune è  per me una scelta creativa dedicata alla mia sensibilità ambientale e al mio prendere le distanze dalla smania di consumismo, da questo continuo uso e getta di materiali e a volte,  diciamolo pure , anche di rapporti tra persone.
Mi sono sempre  dedicata e divertita a trasformare materiali destinati ai rifiuti oppure a rinnovare oggetti  che avessero compiuto il loro utilizzo e quindi alla fine del loro ciclo utile.
Amo le mie creazioni anche quando ne riconosco alcune imperfezioni , anzi penso che  la deliberata“difettuosità”  dovuta alla scelta di tagliare e modellare ogni pezzo a mano libera li renda  unici e belli  proprio per  le piccole imperfezioni.


"IKEBANA 1"
riciclo creativo plastica
progetto, realizzazione, fotografia di Serena Pucci




"IKEBANA 2"
riciclo creativo plastica
progetto, realizzazione, fotografia di Serena Pucci


E’ quindi con estremo entusiasmo che ho accolto l’idea del concorso “METAMORFOSI”:  un concorso internazionale proposto da GIOIELLODENTRO, indetto  lo scorso ottobre 2017 , organizzazione e direzione artistica a cura di Francesca Canapa.
 Il  tema era, appunto, la Metamorfosi  : JEWELLERY METAMORFOSI  l’incontro tra il materiale di scarto e la creatività dell’artista.
Attraverso  un’idea artistica e la manipolazione di  materiali di scarto industriale o di uso comune si chiedeva di realizzare  un gioiello artistico ed io ho dato vita ai miei eco-gioielli : “IKEBANA 1” e “IKEBANA 2”.


Ogni volta che realizzo un’opera ho come la sensazione di innescare un processo di metamorfosi interiore perché dopo mi sento  arricchita, liberata ma a volte anche orfana di qualcosa che dentro me è cambiato, sia pure il modo di percepire le cose proprio come ho scritto nel mio pensiero dedicato alla mostra:
 “Metamorfosi è re-interpretazione della realtà. Stimolando la capacità di percezione dello spazio esterno  per  trasformare la materia in un proprio mondo soggettivo è possibile innescare anche un processo di metamorfosi interiore.
 Metamorphosis is a re-interpretation of reality. Stimulating the ability to perceive outer space to transform matter into its own subjective world can also trigger a process of inner metamorphosis”. ( Pucci Serena )

Per creare questi gioielli mi sono ispirate all’arte IKEBANA una disciplina artistica giapponese che mi affascina da molto tempo.( leggi QUI il mio post dedicato a quest'arte )




 “Gli eco-gioielli contemporanei "Ikebana" sono il frutto di una ricerca accurata dei
singoli materiali, ogni pietra ed ogni fiore gioca un ruolo fondamentale nel
bilanciare l'intera composizione.
Ogni elemento genera il tutto e il tutto racchiude in sé un mondo infinito.
Anche il colore è studiato in accordo con le forme per una sinergia armoniosa e
delicata.

Lo scenario d’ispirazione è quello affascinante del Giappone, dove ogni cosa trova
una ragione spirituale e dove la pratica dell’arte non è soltanto ricerca di
perfezione esteriore e bellezza convenzionale, ma è un percorso per il
perfezionamento interiore.


L’ IKEBANA cerca di interpretare l'equilibrio fra tecnica e arte, attraverso la
composizione creativa dei fiori, una disciplina mistica e antichissima guida mani
sapienti; una danza di gesti che siglano il profondo patto di armonia tra l'uomo e la
natura, nella ricerca continua dell'essenza vitale”. SERENA PUCCI



visitabile fino al 25 aprile 2018,  è frutto di una selezione di  quarantanove artisti, tra i quali io Serena Pucci,  provenienti da undici Stati (Italia, Francia, Argentina, Spagna, Brasile, Colombia, Germania, Cile, Olanda, Costa Rica, Stati Uniti), per un totale di cinquantanove opere.

La sede espositiva scelta è Fondazione Carigo di Gorizia è un importante spazio espositivo la cui struttura ha ospitato dal 2007 ad oggi quattordici eventi espositivi che hanno attirato oltre 60mila visitatori.

Un saluto

Serena

Serena Pucci
artista e designer del gioiello contemporaneo
info e contatto: fantartcreazioni@gmail.com
se volete vedere i miei lavori o altre mostre dove sono presenti i miei gioielli
visitate il mio
 sito http://www.fantartcreazioni.it/

Commenti